In primo piano

#APPENNINOBIKETOUR

 

* #APPENNINOBIKETOUR 2019 *

Venerdì 26 luglio
ore 14.00
Sant'Agata di Esaro

  • PROGRAMMA
    -...
Tra Musica e Poesia...

Il 21 e 22 Giugno 2019 ci sarà la Festa della Musica Europea alla quale prende parte...

Allegati: 1
Avviso

Corso certificativo BLS-D/PBLS-D e manovre di disostruzione adulto e pediatrico per utilizzare...

Grotta della Monaca

Grotta della Monaca è una cavità carsica lunga circa mezzo chilometro, che si sviluppa con andamento orizzontale attraverso ambienti assai vari dal punto di vista morfologico e spaziale: condotte, sale, cunicoli. Il suo nome deriva dalla presenza di una curiosa concrezione di calcite, dalle sembianze antropomorfe, in cui la tradizione popolare ha sempre riconosciuto la figura di una monaca. La maggiore caratteristica della grotta consiste nel contenere ricchi depositi di minerali di ferro (goethite e lepidocrocite) e rame (malachite e azzurrite), che hanno attratto sin dalla Preistoria l’attenzione dell’uomo.

La storia
 

Bandi, Avvisi ed Esiti